Menu


ANED: cosa è
e il suo statuto

La storia della sezione ANED di Bologna

Sostieni l'ANED
con il tesseramento
e il volontariato

Vai a ANED nazionale:
ciportanovia.jpg
Per approfondire il tema della deportazione politica e della Shoah a Bologna, vai al sito
http://www.ciportanovia.it
a cura di ANED - Bologna, realizzato da ANED e Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna.

chips
Null

1945, la liberazione dei lager
Alcune foto di prigionieri ritratti nella gioia della liberazione. Gli stessi fotografi pochi metri dopo documenteranno anche gli internati ridotti a scheletri ambulanti e le cataste di cadaveri che le SS non avevano fatto in tempo a inviare ai forni crematori.
Tra i sopravissuti anche gli italiani e i bolognesi che una volta tornati a casa, spesso vincendo diffidenza e incredulità, avrebbero assunto l'impegno di testimoniare quell'orrore, di trasmetterne la memoria, dando vita all'ANED.

Per saperne di più della storia che cominciò in quei giorni:
guarda il video La nostra storia della memoria

vai al video...
ARMANDO GASIANI CI HA LASCIATO
E' deceduto venerdì 9 luglio il nostro carissimo "Armanden".
Con lui perdiamo non solo uno degli ultimi testimoni della deportazione, ma un uomo di grande umanità e che si era saputo conquistare la simpatia di tanti giovani negli incontri a Scuola o nei viaggi della memoria a cui ha partecipato fino a pochi anni fa.
Nel suo ricordo e nel ricordo di tutti gli altri deportati e deportate che ci hanno lasciato, l'Aned di Bologna continuerà sulla via tracciata nei confronti delle giovani generazioni, sapendo che ora è tutto più difficile.
Caro Armando, ora che ti ricongiungi ai tuoi amatissimi Serafino e Maria, resterai sempre nei nostri cuori.
La cerimonia di saluto ad Armando si terrà martedì 13 luglio presso l'istituto Parri di Bologna, via Sant'Isaia. Camera ardente dalle ore 16,00. Alle 17,30 Interventi del Sindaco Virginio Merola, dell'Assessore regionale Irene Priolo, di Anna Cocchi Presidente di Anpi, di Fabrizio Tosi Presidente di Aned e di Mauro Borsarini, amico di Armando.

IMG-20210709-WA0004.jpg

cliccare sulla foto per ingrandire
76° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DEL CAMPO DI MAUTHAUSEN
Ricorre il 5 maggio il 76° anniversario della liberazione del campo di Mauthausen, l'ultimo campo nazista liberato dagli alleati. Anche quest'anno, purtroppo, causa pandemia, non sarà possibile partecipare alla cerimonia che si svolgerà domenica 16 maggio alla presenza della sola delegazione austriaca.
Vogliamo comunque ricordare ed onorare gli oltre ottomila italiani che vi furono imprigionati, almeno la metà dei quali morì di fame, malattie, maltrattamenti, fucilazioni e camera a gas.
Tra di loro 136 bolognesi, ben 90 dei quali furono sterminati ad Hartheim o a Gusen.
A tutti loro la nostra eterna gratitudine per il sacrificio compiuto per la libertà di tutti gli italiani
testacorteo5maggio.jpg
clicca sulla foto per ingrandire. Il corteo ufficiale del 5 maggio 2019, utlima manifestazione effettuata, con i gonfaloni di Marzabotto, città martire, ed Imola, medaglia d'oro della Resistenza
TESSERAMENTO 2021
La quota rimane fissata a € 10,00,
con abbonamento rivista "Triangolo rosso" € 25,00

Si consiglia di utilizzare il bonifico bancario, ove possibile
IT 22 J 01005024 000 000 000 25625
conto corrente presso BNL – fil Via Rizzoli Bologna
intestato a ANED Associazione ex deportati nei campi nazisti


5x1000_2019-300x147.jpg
clicca per ingrandire
NUOVA SEDE ANED-BOLOGNA
Ci siamo trasferiti in via Zamboni n. 13 presso la Città metropolitana (sede temporanea)
Al momento siamo reperibili solo al cell. 331/1097077
oppure via e-mail info@anedbo.it

ANED PER IL 25 APRILE 2021
Mercoledì 21 Aprile, giorno della liberazione di Bologna, RAI STORIA, alle ore 21,00 circa trasmetterà il documentario sulle pietre d'inciampo dedicate alla famiglia Baroncini, con testimonianze dei familiari.

Domenica 25 aprile, sul canale youtube di Aned Bologna verranno trasmessi due video:

Oltre il Ponte: poesie resistenti, lette da alcuni soci

Sui passi della memoria, 11 tappe della memoria nel centro di Bologna. Visitiamo assieme alcuni dei luoghi più significativi della Resistenza bolognese

Un fiore per il partigiano e il deportato: invitiamo tutti i nostri soci a portare un fiore su uno dei luoghi della memoria del proprio comune e a mandarci la foto all'indirizzo info@anedbo.it
GIORNATA DELLA MEMORIA 2021
A causa dell'epidemia di Covid le iniziative in occasione del 27 gennaio verranno effettuate in forma ridotta.
Mercoledì 20 gennaio alle ore 18,00 sul canale youtube dell'Aned nazionale verrà presentata la Mostra sulla deportazione femminile e la famiglia Baroncini, con Dario Venegoni, Presidente nazionale Aned, Ambra Laurenzi, curatrice della mostra e Eligio Roveri, figlio di Angelina Baroncini e nipote di Nella.
Lunedi 25 gennaio, ore 11, giardino antistante la sede UIL regionale di via Serena, piantumazione dell'albero della memoria
Lunedì 25 gennaio, ore 13,00 canale youtube del Comune di Bologna, seduta solenne del Consiglio comunale nel corso del quale verranno letti i due elaborati vincitori del concorso letterario Aned.
Mercoledì 27 deposizione delle corone, senza partecipazione di pubblico. La cerimonia sarà visibile dalle ore 13 sul canale youtube del Comune di Bologna.
Sempre dal 27 gennaio sarà visibile, sul sito internet www.ciportanovia.it la nuova sezione dedicata agli IMI, internati militari con le prime 385 schede biografiche. Il lavoro proseguirà in seguito.
Consultate la pagina facebook e il canale youtube di Aned Bologna per trovare ulteriori materiali audio e video
75 ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DEL CAMPO DI MAUTHAUSEN
Come è noto, a causa della epidemia di Coronavirus, non sarà possibile quest'anno rendere omaggio ai deportati caduti nel campo, domenica 10 maggio.

Aned Bologna, grazie al grande lavoro di un gruppo di giovani, ha prodotto allora una serie di video, consultabili sulla pagina facebook "Amici di Aned Bologna" o sul nuovo canale youtube Aned Bologna, che vi consentiranno una visita virtuale al campo. Troverete inoltre le testimonianze dei nostri deportati e tanto altro.

Clicca sulle foto per ingrandirle
18402878_10209374885719483_2653978830435841858_n(1).jpg




Mauthausen 2019







Mauthausen_2020.jpg
Mauthausen 2020

Grazie comunque al Sindaco di Mauthausen Thomas Punkerhofer e al Presidente austriaco Alexander van der Bellen che si sono recati a rendere omaggio al sarcofago dei deportati nella Piazza dell'appello










VENERDI 10 GENNAIO 2020 - POSATE LE PIETRE D'INCIAMPO A RICORDO DELLA FAMIGLIA BARONCINI
Lo scultore tedesco Gunther Denmig ha posato cinque "Stolperstein" pietre d'inciampo in memoria del sacrifcio della famiglia Baroncini arrestata e deportata nei lager nazisti.
pietre2.jpg


clicca sull'immagine per ingrandire

74° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO
In occasione del viaggio a Mauthausen dal 3 al 5 maggio 2019, Aned Bologna e Imola hanno organizzato la partenza di ben 7 pulmann con oltre 350 partecipanti, fra cui più di 200 studenti delle Scuole medie di 15 Comuni, di alcuni Istituti superiori di Bologna e Provincia e dell'Università di Bologna.
Sono stati con noi anche alcuni ragazzi provenienti da Roccamonfina Caserta, in memoria di uno dei primi rastrellamenti di lavoratori coatti. Ospiti particolarmente graditi gli amministratori, i soci di alcuni centri sociali e alcuni componenti dell'Associazione dei familiari delle vittime della strage di Marzabotto.
Nelle giornate del 9 e 10 maggio abbiamo inoltre accompagnato 120 studenti delle medie di Anzola dell'Emilia.
Infine Aned Bologna ha già accompagnato a Mauthausen, nel mese di aprile, un gruppo di soci e dipendenti della Coop Reno e del Circolo Arci di Stienta-Rovigo

Testa del corteo italiano
testacorteo5maggio.jpg
IMG-20190504-WA0027.jpg
al cimitero militare









pranzocomunitario5maggio.jpg

un momento del pranzo comunitario





clicca sulle foto per ingrandirle
INAUGURATA IN SALA BORSA LA MOSTRA DEDICATA ALLA FAMIGLIA BARONCINI E ALLA DEPORTAZIONE FEMMINILE
inaugurata il 21 gennaio in sala Borsa la Mostra dedicata alla deportazione femminile.
la mostra prosegue fino al 27/1/2019. Orario continuato
dal martedì al venerdì 10- 20
sabato 10 -19
domenica 15 - 19

salaborsa1.jpg
Clicca per ingrandire

Nella bacheca sono esposti documenti e oggetti originali della famiglia













salaborsa3.jpg
Un momento della inaugurazione

clicca per ingrandire
Le iniziative di Aned Bologna per la giornata della memoria 2019 in città
Scarica qui l'invito. Si invitano i soci a partecipare alle iniziative
invito2019nuovo.pdf

Mostra documentaria su Athos Minarelli e la deportazione bolognese e ferrarese a San Pietro in Casale dal 26/1/2019
Scarica qui l'invito
Invito_21x10,5_CS6mINARELLI.pdf

IL LICEO CEVOLANI DI CENTO AD HARTHEIM, MAUTHAUSEN E GUSEN
A fine settembre un gruppo di studenti della 4 e 5 Liceo di Cento hanno partecipato ad un intenso viaggio di istruzione e memoria nei luoghi della deportazione. Particolare interesse ha rivestito la visita al Castello di Hartheim, una delle principali sedi della famigerata Aktion T4, ove vennero eliminati oltre 18000 disabili, le cosiddette "vite indegne" che ha costituito un motivo di ampia riflessione per studenti e insegnanti.
Clicca sulle foto per ingrandirle
Hartheimsett2018liceocento1.jpg

Un momento di riflessione dopo la visita ad Hartheim






Hartheimsett2018liceocento2.jpg

Lettura al sacrario di Hartheim
TRA GUERRA E PACE- Il viaggio 2018 di Aned Bologna
Nella prima settimana di luglio Aned Bologna ha svolto un interessante viaggio nei luoghi della guerra e della pace. Abbiamo visitato una casamatta della Linea Maginot a Marckolsheim, il Campo di concentramento di Natzweiller, il Parlamento europeo in cui abbiamo assistito a parte di una seduta. Poi a Ginevra abbiamo visitato la sede delle organizzazioni internazionali, prima tra tutte la sede dell'O.N.U., senza dimenticare un importante esempio di collaborazione scientifica tra le nazioni, il C.E.R.N. Abbiamo visitato inoltre le città di Colmar, Strasburgo, Berna e Ginevra.
Ecco alcuni dei momenti salienti: clicca sulle foto per ingrandirle
Al campo di Natzweiller
natzwpiccola.jpg









Al Parlamento europeo
parlamentopiccola.jpg









Davanti alla sede ginevrina dell'O.N.U.
onu.jpg


GRANDE PARTECIPAZIONE DI BOLOGNESI AL 73° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE DEL CAMPO DI MAUTHAUSEN
Da Venerdì 4 maggio a Domenica 6 maggio, quasi 300 bolognesi e imolesi: familiari degli ex deportati, studenti delle medie inferiori e superiori, insegnanti, accompagnatori, amministratori e cittadini interessati hanno partecipato alla cerimonia internazionale di Domenica 6 maggio. Ecco alcune foto del viaggio. Clicca per ingrandire
Cerimonie ai monumenti francese ed ex Unione sovietica
mauth20181.jpg

mauth20182.jpg





















Il Presidente austriaco Alexander van der Bellen con alcuni dei delegati bolognesi
mauth20183.jpg



Il gruppo di Bologna e Imola al termine del viaggio
mauth20184.png


BOLOGNA FESTEGGIA IL 25 APRILE
Il Sindaco di Bologna Virginio Merola abbraccia Franco Varini, partigiano ed ex deportato di Flossemburg e Kottern sottocampo di Dachau, come esempio di persona che non si piega. Questo 25 aprile non poteva farci regalo più bello!!

Clicca sulla foto per ingrandirla
135726902-c314fba3-696c-44d1-a6b8-2bb74dc95b4d.jpg

In viaggio con Coop Reno al Parlamento europeo e al campo di Natzweiler
Dal 9 all'11 Aprile, abbiamo accompagnato in un bel viaggio a Strasburgo un gruppo di 38 Soci attivi, dirigenti e lavoratori dei negozi Coop Reno provenienti da diversi Comuni del Bolognese, Ferrarese, Provincia di Rovigo e dalla Romagna.
Siamo entrati al Parlamento europeo e abbiamo poi visitato il campo di Natzweiler dove abbiamo ricordato i caduti bolognesi e italiani con una breve cerimonia.
Non è poi mancata una bella visita alle città di Strasburgo e di Colmar.

Al Parlamento europeo (clicca per ingrandire)

parlamento2018.jpg








Il corteo a Natzweiler (clicca per ingrandire)
fabrizionatzw2018.jpg











News & Appuntamenti




L'Aned di Bologna si associa all'Aned nazionale nel chiedere norme più severe contro la vendita di oggetti e gadget di ispirazione fascista e nazista negli esercizi commerciali. Consulta il sito www.deportati.it


Cerca nel sito:
Informativa Privacy | Privacy Policy
Informativa sui Cookie | Cookie Policy